TOP

image
image

Masseto 2014

€590.00

Saranno forse i sette ettari dove nasce, con quel terroir così vocato, il mosaico di piccoli appezzamenti e la sua perfetta affinità con il Merlot?
Sarà il clima mediterraneo, con le brezze che soffiano dal mare unendosi alla perfezione col calore del sole?
Saranno la passione e la dedizione che guidano tutti quelli che dedicano il loro talento e la loro abilità alla sua nascita, alla sua crescita, al suo sviluppo?
Sarà l’impegno per raggiungere l’eccellenza, l’ossessione per ogni più piccolo dettaglio?
Sarà l’impressionante complessità, la sua struttura così splendidamente bilanciata? La sua integrità senza tempo?
La sua estrema rarità?
Il valore che riesce ad aggiudicarsi ogni volta, nelle aste internazionali?
Sarà il profondo e fedele apprezzamento dei suoi appassionati, in giro per il mondo?
Le risposte a queste domande sono le chiavi che ci permettono di accedere al mondo complesso del Masseto.
Ma, al di là di ogni spiegazione, molto resterà intriso di mistero, lasciando ancora spazio alla scoperta, alla meraviglia.
Il Masseto è un vino molto speciale, un vino che va ben oltre l’eccellenza.
Rappresenta un mondo unico, una scelta estremamente vicina ai valori incarnati dalla terra e dal lavoro dell’uomo.

 

1 disponibili

Descrizione prodotto

Tipologia: Vino Rosso
Classificazione:: I.G.T.
Azienda: Ornellaia
Anno: 2014
Regione: Toscana
Vitigno: 100% Merlot
Formato: 750 ml
Categoria: Super tuscan
Andamento Climatico: L’annata 2014 rimarrà nella storia come una delle più particolari nella memoria di Masseto. A un inverno caldo e piovoso è seguita una primavera mite e asciutta che ha permesso un normale sviluppo vegetativo con una fioritura puntuale e regolare. Dopo il mese di luglio nella norma, agosto è stato piovoso e freddo creando condizioni molto difficili per la maturazione dell’uva e incrementando fortemente la pressione di malattie. Il meticoloso lavoro in vigna, con sfogliature e trattamenti durante tutto il mese di agosto, ha comunque permesso di mantenere un ottimo stato sanitario delle uve, che sono così arrivate sane a settembre e ottobre. Questi due mesi hanno visto condizioni perfette per la maturazione con tempo prevalentemente soleggiato e asciutto. Come sempre i grandi terroir fanno storia a sé, così nel 2014 le argille blu del Masseto hanno fatto giocare appieno la loro capacità di gonfiare e impermeabilizzare il terreno, evitando l’accumulo eccessivo d’acqua e quindi la diluizione nell’uva. In fase di raccolta è stata fondamentale la meticolosa selezione dei grappoli, sia in campo, dove in alcuni vigneti sono stati operati fino a tre passaggi di vendemmia, sia sul tavolo di cernita, così da riempire le vasche soltanto con grappoli perfettamente sani e pienamente maturi.
Il 2014 rappresenta la vendemmia più tardiva e lunga nella storia di Masseto, con i primi Merlot dei vigneti più giovani raccolti dal 5 settembre, concludendosi solo il 7 di ottobre con le ultime file delle parcelle ‘Masseto Alto’ e ‘Masseto Centrale’.
Grado alcolico: 15%
Abbinamenti: Cosciotto di lepre alla cacciatora ripieno di fegatini, pancetta, rosmarino e bacche di ginepro.
Temperatura di servizio: 16-18°C
Il commento del Sommelier: In un’annata dove la qualità del terroir, la pazienza e il rigore del vignaiolo hanno permesso di raggiungere la piena maturità, Masseto 2014 risulta essere una delle versioni più eleganti e raffinate di sempre. Il colore appare intenso e giovane. Al naso si presenta complesso e fresco con note di frutta a bacca rossa, di spezie dolci, appena sottolineato dalla leggera tostatura del legno. In bocca è seta pura con una tessitura fine e levigata, sostenuto da un fruttato vibrante e una trama acida vivace ma perfettamente integrata nella struttura del vino. Un lungo finale sapido conclude la degustazione.
Degustazione Febbraio 2017
Valutazione: Enoteca Corsi: 97/100