TOP

Massetino 2017

499.00

MASSETINO È IL “SECOND VIN” CHE NASCE DALLA SELEZIONE EFFETTUATA PER MASSETO.
Sin dalla nascita di Masseto le uve sono sottoposte a una selezione estremamente rigorosa per garantire la massima qualità. Adesso che Masseto ha la sua propria cantina è possibile imbottigliare i lotti non utilizzati per il blend del suo vino principale dando origine a un “second vin”: Massetino.
La prima annata di Massetino è il 2017: un’annata calda e asciutta che ha richiesto una selezione molto accurata delle uve. È stato quindi considerato il momento giusto per far nascere, in quantità molto limitata, il “second vin” di Masseto.
Il Massetino è un blend in prevalenza di Merlot con una piccola percentuale di Cabernet Franc, proveniente da alcune parcelle del vigneto che sono state reimpiantate e che mostrano un grande potenziale.

 

Esaurito

Descrizione

Tipologia: Vino Rosso
Classificazione:: I.G.T.
Azienda: Ornellaia
Anno: 2017
Regione: Toscana
Vitigno: 92% Merlot, 8% Cabernet Franc
Formato: 750 ml
Categoria: Super tuscan
Informazioni: CLIMA E ANNATA
Il 2017 sarà ricordato come una delle annate più calde e secche della storia recente. A causa di un inverno insolitamente mite con temperature di 3°C sopra la media, il germogliamento è avvenuto con due settimane di anticipo. A parte un breve periodo di freddo verso la fine di aprile, l’intero periodo vegetativo è stato dominato da un clima caldo e secco, che ha ridotto lo sviluppo della chioma. La fioritura e l’allegagione sono andate bene, ma a causa della man- canza d’acqua, le dimensioni dei grappoli e degli acini sono rimaste contenute. Luglio e agosto sono stati caldi e praticamente senza pioggia, ma fortunatamente le notti sono state abbastanza fresche. La vendemmia è iniziata il 24 agosto ed è stata portata a termine molto rapidamente in meno di una settimana, per preservare la freschezza ed evitare una maturazione eccessiva.
VINIFICAZIONE E INVECCHIAMENTO
A causa della vendemmia insolitamente rapida e precoce, l’uva dell’intero vigneto è stata raccolta in soli tre passaggi. Dato il raccolto ridotto, i lotti sono stati raggruppati per età della vite invece che essere divisi per singoli vigneti. I grappoli, vendemmiati a mano in casse da 15 kg, sono stati selezionati a mano su un doppio tavolo di cernita prima e dopo la diraspatura e poi sottoposti a una pigiatura soffice. Ogni lotto è stato vinificato separatamente. La fermentazione si è svolta in vasche sia di acciaio che di legno, seguita da una breve macerazione non superiore a una settimana. Date le piccole dimensioni degli acini, abbiamo mantenuto l’estrazione al minimo e abbassato le temperature, mantenendole intorno a non più di 25°C. Quindi è iniziata la fermentazione malolattica in barrique di rovere nuove al 50%. Il vino è rimasto in barriques per un periodo di circa 15 mesi. In seguito, è stato assemblato. L’affinamento è proseguito in bottiglia fino all’immissione sul mercato in ottobre 2019.
Grado alcolico: 15,5%
Abbinamenti: Cosciotto di lepre alla cacciatora ripieno di fegatini, pancetta, rosmarino e bacche di ginepro.
Temperatura di servizio: 16-18°C
Il commento del Sommelier: Nato dalla rigorosa selezione effettuata per il Masseto, Massetino condivide lo stesso pedigree del fratello maggiore. Il clima caldo e secco si riflette nel colore scuro e in un’espressione aromatica ricca e matura dove predomina l’aroma di prugna matura e mirtillo. Bocca ampia e ricca caratterizzata da una notevole freschezza e fermezza della struttura.
Degustazione Novembre 2018
Valutazione: Enoteca Corsi: 97/100