TOP

Vin Santo Del Chianti Classico Castello Di Meleto 2008

I terreni di Castello di Meleto si estendono intorno al borgo medievale per circa 1.000 ettari: di essi 125 sono dedicati alla coltivazione della vite. L’uva prevalente è il Sangiovese, destinata alla produzione del vino Chianti Classico DOCG.
Fra le altre varietà, piantate negli anni ’80, troviamo Merlot, Cabernet, ma a partire dalla fine degli anni ’90 è stato avviato un processo di reimpianti mirato a valorizzare il patrimonio ampelografico tradizionale della Toscana, introducendo anche alcune varietà a bacca bianca come il Vermentino.
Castello di Meleto produce principalmente vini tipici del Chianti Classico DOCG, un moderno, intrigante Spumante Brut Rosè, due caratteristiche e distinte tipologie di Grappa, un Olio Extravergine di Oliva da agricoltura Biologica nonché un allevamento di maiali di Cinta Senese.

Esaurito

Descrizione

Tipologia: Vino Passito
Classificazione:: D.O.C.
Azienda: Castello Di Meleto
Anno: 2008
Regione: Toscana
Vitigno: 90% Trebbiano, 5% Sangiovese e 5% Malvasia
Formato: 500 ml
Categoria: Vin Santo
Metodo di produzione: Vigneti: Meleto e S.Piero, collocato a 400 metri s.l.m. Anno di impianto: tra il 1972 e il 1974 Densità per Ha: 3.500 ceppi per ettaro Resa per Ha: 80 quintali di uva (Trebbiano e Malvasia) e 60 quintali di uva (Sangiovese) Sistema di allevamento: Guyot Raccolta e appassimento: raccolta manuale e selezione dei grappoli in pianta. Appassimento naturale in locali ben areati. Vinificazione: la fermentazione e la maturazione avvengono in carati di legno di acacia e ciliegio sigillati e custoditi in locali caratterizzati da una forte escursione termica stagionale. I carati vengono riempiti solo per il 70%. Invecchiamento: 4‐5 anni in carati.
Grado alcolico: 17%
Abbinamenti: Cantuccini Toscani
Temperatura di servizio: 6-12°C
Il commento del Sommelier: giallo ambrato. Tipici sentori di frutta secca, miele, albicocca, con note di vaniglia e spezie. Gusto pieno e vellutato, di grande struttura e rotondità. Lungo finale persistente con una nota acidità ben bilanciata.
Valutazione: Enoteca Corsi: 96/100